Connettiti con noi

Senza categoria

Rivoluzione Serie A: Format, ingresso allo stadio e diritti TV. Tutti i cambiamenti per la stagione 2021/22

Pubblicata

il

Condividi

Sarà una rivoluzione quest’anno, e sta per cominciare. Ancora poche ore e il campionato di Calcio di Serie A prenderà il via.

Domani, sabato 21 agosto rappresenta forse il primo atto di quello che può essere definito l’anno zero del Calcio italiano.

Un calcio reduce dai trionfi in Europa con la Nazionale e caratterizzato da una rivoluzione sia nei calendari che nella programmazione televisiva.

Si parte con quattro partite: in campo subito i campioni d’Italia dell’Inter che ospitano il Genoa alle 18.30

Stessa ora per Verona-Sassuolo mentre alle 20.45 Empoli-Lazio e Torino-Atalanta. Sarà un campionato diverso dagli altri sotto molti punti di vista.

Innanzitutto come accade già in Premier League ma come pure in Spagna nella Liga e in Francia nella Ligue 1 ci sarà il calendario asimmetrico, ossia del turno di ritorno diverso da quello di andata.

La Serie A italiana però stravolge anche l’asimmetria inglese che prevede le stesse partite con l’ordine cambiato.

In Premier c’è solo un mescolamento dei turni, mentre in Italia si è puntato sull’asimmetria totale per cui il girone di ritorno sarà completamente diverso da quello di andata.

Rivoluzione anche sugli spalti dove la capienza sarà limitata, con l’impianto occupato dai tifosi solo per il 50%.

Questo con modalità a scacchiera: un seggiolino sì e uno no, dunque senza piu’ mantenere il metro di distanziamento e il possesso del Green Pass.

Per la prima volta non sarà Sky a trasmettere il campionato di Serie A (avrà solo tre partite) ma Dazn e TimVision

Sky e Mediaset (anche attraverso Infinity+) avranno la Champions League.

Sky oltre alle tre partite di Serie A avrà anche tutta l’Europa League, ma questa competizione sarà visibile anche su Dazn.

Dazn avrà inoltre anche i diritti della Conference League, andata in scena ieri con la vittoria della Roma in Turchia.

La Coppa Italia sarà visibile in chiaro su Mediaset, su Italia 1 e Canale 20, mentre alla Rai rimangono soltanto le partite della Nazionale Italiana.

Squadra impegnata tra qualificazioni ai Mondiali 2022, Final Four di Nations League e amichevoli.

Ci sarà poi anche Amazon Prime che dopo aver trasmesso in esclusiva la Supercoppa europea, trasmetterà 16 match del mercoledi’ di Champions League.

Questo in esclusiva: 2 gare dei playoff, 6 della fase a gironi, 4 ottavi, 2 quarti, 2 semifinali.

Sta per cominciare uno spettacolo meraviglioso: quello della Serie A

Dal punto di vista sportivo il calendario ‘asimmetrico purò vede l’Inter iniziare in casa col Genoa per affrontare alla 6 l’Atalanta quindi in casa il derby con il Milan alla 12 .

La Roma di Jose’ Mourinho esordirà fuoricasa contro la Fiorentina domenica 22 sera.

La Juventus dopo un avvio a Udine domenica, affronterà di seguito Napoli e Milan per finire un trittico impegnativo: il derby, fuori casa, col Torino alla 6.

Il derby della Lanterna è stato sorteggiato alla 17 con il Genoa padrone di casa, il ritorno alla 35 .

La Lazio di Sarri affronterà la sua ex squadra, l’Empoli al primo turno e alla penultima giornata incontrerà in casa la Juventus.

Oltre alle novità tecniche legate ai diritti tv, presenza di pubblico o modalità di stesura del calendario, altra rivoluzione nella stagione 2021-22 riguarda gli allenatori

Cinque delle prime sette squadre del campionato hanno cambiato allenatore: L’Inter campione d’Italia ha Simone Inzaghi al posto di Antonio Conte, la Juve Max Allegri al posto di Andrea Pirlo;

il Napoli Luciano Spalletti al posto di Rino Gattuso, la Lazio Maurizio Sarri al posto di Simone Inzaghi e la Roma Jose’ Mourinho al posto di Paulo Fonseca.

Restano saldamente al loro posto in panchina solo Stefano Pioli al Milan e Giampiero Gasperini all’Atalanta.

Poi ci sono Ivan Juric e Vincenzo Italiano, due allenatori che sono partiti dalla C e dalla D e sono chiamati a riportare in alto due piazze gloriose come Torino e Firenze. Quest’anno ci divertiremo ancor di più, garantito.

Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo