Connettiti con noi

Cronaca

Como, ha un malore improvviso in casa, muore a soli 21 anni: addio a Pietro Perlini

Pubblicata

il

Condividi

COMO. Malore in casa: muore a soli 21 anni mentre si trovava nella sua abitazione in Val Gerola, nella frazione di Pescegallo.

Malore fatale per un giovane studente

Pietro Perlini avrebbe dovuto compiere 22 anni il prossimo mese di maggio. Lunedì scorso aveva raggiunto l’abitazione di famiglia nella frazione di Pescegallo, in Val Gerola, per prepararsi al meglio nei suoi studi di ingegneria. Purtroppo, un malore lo ha colpito e per lui non c’è stato nulla da fare. I genitori, Pietro era figlio unico e viveva a Como, lo aspettavano a casa: sarebbe dovuto tornare nella tarda giornata di giovedì. Non vedendolo arrivare lo hanno più volte provato a chiamare al telefono. Non avendo risposta si sono diretti verso la Val Gerola, allertando però un amico e chiedendo di controllare se la sua auto fosse parcheggiata vicino a casa.

Vani i soccorsi

Sul posto è giunta un’ambulanza e un’automedica partite da Morbegno ma per Pietro non c’era più nulla da fare. Con ogni probabilità era morto già da alcune ore. Presenti anche i Carabinieri di Morbegno che hanno segnalato il tutto alla Procura della Repubblica. Il corpo del giovane non presentava alcun segno e tutto lascia presagire che possa essersi trattato di un malore rivelatosi fatale.  I funerali si svolgeranno martedì alle 15 nella chiesa parrocchiale di Rebbio. Fonte: Prima Como
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Atti le notifiche su 41esimoparallelo.it