Connect with us

cronaca

“Mamma non preoccuparti, sto bene. Torno presto”. Dimesso dall’ospedale, Jonathan muore due giorni dopo. Aveva 31 anni

Pubblicato

il

prato

Dimesso dall’ospedale, 31enne muore dopo due giorni. La madre: “Lo hanno lasciato morire”

PRATO. “Hanno lasciato morire mio figlio 31enne per infarto. Da solo, a casa, dopo una diagnosi di congestione”. È quanto ha scritto su Facebook la madre di Jonathan Gaddo Giusti, 31 anni, morto a Prato due giorni dopo essere stato dimesso dall’ospedale.

Nella notte tra il 3 e il 4 agosto, secondo la ricostruzione, il giovane era andato in ospedale a Prato dopo aver accusato un malore. Trattenuto per un po’ in osservazione, era stato poi dimesso. Ieri pomeriggio si è sentito nuovamente male ma i soccorsi questa volta si sono rivelati inutili e l’uomo è morto. Sul posto è stata inviata anche una pattuglia dei carabinieri.

Probabilmente, per chiarire le cause del decesso, la procura di Prato disporrà l’autopsia. Intanto l’Azienda sanitaria ha attivato la procedura del rischio clinico, ovvero disposto accertamenti interni. A dar notizia del decesso del 31enne è stato il quotidiano il Tirreno.

Su Facebook sono tanti i ricordi del 31enne, molto conosciuto in città. “La vita è un soffio – si legge in un post – Un piacere e un onore averti incontrato nel mio percorso, buon viaggio ragazzone buono”. “Sei la prima persona che ho conosciuto quando sono venuta a vivere a Prato, mi hai fatto ridere tanto e abbiamo  passato molti momenti insieme. Voglio ricordarti cosi insieme ai tuoi cari amici, rimarrai sempre nei cuori di tutti”, scrive un’altra persona.

Dipendente di un’azienda di termoidraulica, Jonathan Gaddo Giusti era anche calciante dei Verdi della Palla Grossa, gioco che è un’antica tradizione di Prato.

Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

 

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)