Connect with us

Elezioni 2022

Elezioni 2022, Carfagna: “Io capolista in Puglia e Campania e a Napoli”

Pubblicato

il

Elezioni

ELEZIONI 2022. “Il percorso delle liste è completato: sarò capolista alla Camera nei quattro listini proporzionali della Puglia, nel listino del collegio 2 di Campania 2 (Salerno – Avellino) e all’uninominale di Napoli-Fuorigrotta. Ringrazio Carlo Calenda e Azione per la fiducia e per questa scelta che premia il lavoro che ho svolto negli ultimi anni”. Lo scrive su facebook la ministra al sud, Mara Carfagna.

“In questa campagna elettorale mi batterò per gli stessi obbiettivi che porto avanti con convinzione da sempre – ha aggiunto – Un’Italia che offra uguali diritti e uguali servizi al Sud come al Nord. Più asili nido, più assistenti sociali, trasporti e infrastrutture per il Mezzogiorno. Esiste al Sud un bacino di competenze ed energie che aspetta solo un segnale per ritrovare l’entusiasmo. Abbattiamo il muro che divide in due l’Italia!”.

Elezioni Regionali Sicilia, Giuseppe Conte: “M5s correrà da solo”. Pd: alto tradimento nei confronti degli elettori

Regionali Sicilia. La notizia era nell’aria, ora è ufficiale. “In Sicilia il Movimento 5 Stelle correrà da solo, per dare riscatto e dignità a tutta l’isola”. Lo ha annunciato su Facebook il leader del M5s, Giuseppe Conte, confermando la rottura con il Pd, come avvenuto a livello nazionale.

“Alcune settimane fa ero stato chiaro: quello che vale a Roma vale a Palermo. Sappiamo come è andata nella capitale: il Pd ha scelto l’agenda Draghi, rinnegando tutto il lavoro realizzato in direzione progressista durante il Conte II”, ha scritto il capo politico.

“Nonostante questo, in Sicilia abbiamo tentato fino all’ultimo di costruire un percorso comune, anche in considerazione del percorso di partecipazione costruito in occasione delle primarie. Dal Partito democratico, pero’, ancora una volta non sono giunte risposte adeguate”, scrive ancora su Facebook il leader M5S.

Elezioni Sicilia – “Siamo arrivati a questo paradosso”

Da una settimana c’è un’impasse dovuta all’insistenza dei democratici per infilare nelle liste esponenti impresentabili. Una posizione che ha messo in imbarazzo anche Caterina Chinnici, che è stata costretta a richiamare il Pd su questo punto: chi ha procedimenti penali pendenti deve restare fuori dalle liste. Per noi la questione è semplice: abbiamo sempre detto che saremo stati garanzia di profili impeccabili, al servizio dei cittadini. L’asticella del senso delle Istituzioni con noi è sempre alta, tanto sul versante nazionale tanto sul versante locale. Questi segnali che ci arrivano dagli amici del Pd non sono affatto incoraggianti”, prosegue Conte.

“La Sicilia merita francamente di più”

Ai cittadini abbiamo il dovere di trasmettere credibilità, trasparenza, passione. In una parola, fiducia: quella che sembra ancora una volta mancare. Questa nostra linea di condotta è una garanzia per i siciliani e per tutti gli italiani: saremo sempre #dallapartegiusta”, conclude Conte.

Pd: da M5s alto tradimento nei confronti dei siciliani

“A Giuseppe Conte dico, intanto, che la dignità è mantenere la parola data. E questa rocambolesca giravolta di oggi del suo Movimento è tutt’altro che degna. Quello del M5s è alto tradimento nei confronti dei siciliani che
hanno creduto al fronte progressista”. lo ha detto il segretario del Pd in Sicilia, Anthony Barbagallo, commentando la rottura di 5stelle per le regionali.
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Clicca per Commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Advertisement

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Advertisement

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)