Connect with us

attualità

Covid, 22.265 nuovi casi su 152.421 tamponi e 43 morti

Published

on

Covid

COVID. Sono 22.265 i nuovi casi di Covid registrati in Italia nelle ultime 24 ore, contro i 21.085 di ieri. I tamponi effettuati sono stati 152.421 tamponi, per un tasso di positività del 14,6% (+0,7% rispetto a venerdì). I morti sono 43 (ieri erano stati 49). In calo sia le terapie intensive (-8) sia i ricoveri nei reparti ordinari (-20).

Il totale dei casi di Covid rilevati dall’inizio della pandemia in Italia è di 22.284.812. E’ quanto emerge dal bollettino del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono 422.999, rispetto a ieri 6.233 in più. Dimessi e guariti sono 21.684.946 (+16.084) mentre il totale dei decessi dall’inizio della pandemia è di 176.867.

Le regioni con il maggior numero di casi

La regione con il maggior numero di casi odierni è la Lombardia con 4.081 contagi, seguita da Veneto (+3.319), Piemonte (+2.062), Lazio (+1.966) ed Emilia Romagna (+1.561). Il numero totale dei casi da inizio pandemia sale a 22.284.812. I dimessi/guariti delle ultime 24 ore sono 16.084 (ieri 17.003) per un totale che sale a 21.684.946. Gli attualmente positivi sono 6.233 in più (ieri +4.031) e salgono a 422.999, di cui 419.580 in isolamento domiciliare.

Advertisement

Iss, “cresce incidenza in giovani a 7 giorni, casi operatori sanitari salgono”

Cresce il tasso d’incidenza, a 7 giorni, dei casi di Sars-Cov-2 nei più giovani e la percentuale dei casi tra gli operatori sanitari. E’ quanto emerge dal Report esteso dell’Istituto superiore di sanità sulla pandemia di Covid-19 in Italia, impatto delle infezioni ed efficacia vaccinale
In particolare, si legge nel Report, “il tasso di incidenza a 7 giorni è in aumento nelle fasce d’età 0-9 e 10-19 anni, anche per effetto dell’inizio dell’anno scolastico”.

Aumenta anche “nelle fasce 30-39 e 70-79 anni”. In ogni caso “il tasso di incidenza più elevato si registra nella fascia di età 70-79 anni (227 casi per 100.000) mentre nelle fasce 20-29 si registra il valore più basso pari a 124 casi per 100.000”. In leggero aumento rispetto alla settimana precedente la percentuale di casi tra gli operatori sanitari (2,3%). (Tgcom24)
Seguici sul nostro canale Youtube 41esimoparallelo
Segui il nostro canale Google News 41esimoparallelo
Attiva le notifiche su 41esimoparallelo.it

Advertisement

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)