Connettiti con noi

Meteo

Il Meteo di Venerdì 2 Dicembre 2022, le previsioni in Italia

Pubblicata

il

Condividi

METEO. Si avvicina una perturbazione. Cielo spesso coperto al Centro-Nord con deboli nevicate sull’arco alpino sopra i 900 metri. Nel corso del pomeriggio peggiora con piogge moderate al Centro, rare e intermittenti sul Triveneto. Tempo più asciutto e inizialmente soleggiato al Sud, poi cielo coperto con piovaschi sui settori ionici. Venti in prevalenza meridionali. Temperature stazionarie.

NORD

La giornata sarà caratterizzata da un cielo prevalentemente coperto e subito con deboli nevicate sull’arco alpino al di sopra dei 900 metri. Sul resto dei settori sarà asciutto salvo per occasionali, ma rari piovaschi serali in arrivo sul Trivento. I venti soffieranno debolmente dai quadranti nordorientali, i mari risulteranno poco mossi mentre le temperature non subiranno sostanziali variazioni.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 6 e i 9 gradi su gran parte delle città, 10 a Genova e Trieste

CENTRO e SARDEGNA

Rapido avvicinamento si una perturbazione. Mattinata con cielo coperto su gran parte delle regioni, meno sulla fascia adriatica. Nel corso del pomeriggio peggiorerà sulle regioni peninsulari con piogge via via più diffuse, localmente intense lungo le coste. Cielo coperto in Sardegna, ma piuttosto asciutto. I venti soffieranno dai quadranti meridionali, i mari risulteranno poco mossi.

Temperature

Valori massimi compresi tra i 9 di l’Aquila e i 10-13 delle altre città (17 a Cagliari)

SUD e SICILIA

In questa giornata avremo iniziali condizioni di cielo irregolarmente nuvoloso salvo nubi compatte sugli Appennini. Nel corso del pomeriggio e poi sera il cielo tenderà a coprirsi via via più diffusamente. Saranno possibili anche dei piovaschi lungo le coste ioniche e siciliane meridionali. I venti soffieranno dai quadranti meridionali, le temperature sono previste in aumento.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 10 di Potenza e i 18 di Palermo. Fonte: Il Meteo.it

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *