Connettiti con noi

Cronaca

Operaio siciliano di 30 anni vola da 10 metri e muore, tragedia sul lavoro

Pubblicata

il

Condividi

BOLOGNA. Ancora un’altra tragedia sul lavoro. Un operaio trentenne di origini siciliane è morto stamattina. Giuseppe Leanza il nome della vittima.

Un’altra morte bianca

La vicenda si è consumata a Bologna, nella zona di Borgo Panigale, in via Fossa Cava. L’uomo è precipitato dal tetto di un capannone nei pressi dell’aeroporto.

Giuseppe Lanza è precipitato da un lucernario

Giuseppe Leanza, siciliano, lavorava per una ditta esterna incaricata alcuni lavori presso lo stabilimento Tecam, che si occupa del commercio di pneumatici. Il trentenne sarebbe precipitato, per cause da chiarire, da un lucernaio a un’altezza di una decina di metri. L’area dell’incidente è stata posta sotto sequestro.

Indagini in corso

A dare l’allarme i colleghi. Sul posto sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118, i carabinieri della compagnia di borgo Panigale e gli ispettori della medicina del lavoro, per accertare la dinamica dell’incidente e se tutte le condizioni di sicurezza fossero rispettate nel cantiere.

Le indagini sono in corso, sul posto sono intervenuti carabinieri, personale del 118 e della medicina sul lavoro. Fonte: Diretta Sicilia

mod.

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *