Connettiti con noi

Senza categoria

Riccardo muore carbonizzato a soli 29 anni nell’auto in sosta nell’azienda di famiglia

Pubblicata

il

Condividi

Riccardo muore carbonizzato a soli 29 anni nell’auto in sosta nell’azienda di famiglia: è quanto avvenuto a Lumezzane, in provincia di Brescia all’alba di oggi, 8 dicembre. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e le forze dell’ordine che indagano sulla dinamica.

Riccardo muore carbonizzato in auto: dramma a Brescia

Sarebbe morto nella giornata di oggi, 8 dicembre, intorno alle 5:30 carbonizzato nella sua auto, in sosta  nel parcheggio dell’azienda di famiglia. Riccardo Gobbi, di 29 anni, viveva a Lumezzane. Inquietante la possibile dinamica della tragedia.

Ad allertare i soccorsi un passante. L’uomo avrebbe notato l’auto in fiamme nel parcheggio dell’azienda e ha immediatamente richiesto i soccorsi. I pompieri arrivati sul posto hanno estinto le lingue di fuoco ma nell’auto hanno anche recuperato il corpo senza vita del figlio del titolare.

Presenti anche i carabinieri che, hanno escluso l’ipotesi di omicidio o suicidio. Sono comunque in corso le indagini per capire cosa sia successo. La pista che gli inquirenti seguono è quella del malore una volta rientrato a casa e l’auto, con cambio automatico, potrebbe essere andata a finire contro il muro dell’edificio. Il veicolo avrebbe tentato di avanzare per diverse ore fino a prendere fuoco. Disposta l’autopsia.

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *