Connettiti con noi

Politica

Manovra, intesa su pensioni minime a 600 euro per gli over 75: a rischio la norma sul pos

Pubblicata

il

Condividi

MANOVRA. L’emendamento alla manovra del governo che riguarda l’aumento delle pensioni minime a 600 euro per gli over 75 è stato chiuso. Lo fanno sapere fonti di governo. Intanto prosegue in commissione Bilancio alla Camera la discussione. Si va verso lo slittamento a mercoledì del testo in Aula. La norma sul pos potrebbe saltare.

Gli emendamenti del governo sulla manovra

Prendono lentamente forma. Arrivano in veste parziale e dilazionati in commissione Bilancio alla Camera, mentre i tempi si allungano e nella maggioranza sentono la necessità di assicurare che il rischio di esercizio provvisorio non esiste. È chiuso, a quanto si apprende da fonti di governo, l’accordo politico della maggioranzasull’aumento a 600 euro delle pensioni minime per gli over 75. La modifica alla manovra sarà introdotta attraverso un emendamento dell’esecutivo, in via di definizione

Forza Italia

L’ipotesi era già trapelata sabato. “Grazie a Forza Italia ci saranno la proroga del superbonus al 31 dicembre e l’aumento delle pensioni minime a 600 euro per gli over 75”, aveva detto la presidente dei senatori di Forza Italia, Licia Ronzulli

Le trattative per alzare le pensioni minime andavano avanti da giorni. A permanere, però, era sempre il nodo delle risorse tanto che era spuntata anche l’ipotesi di una stretta sul Reddito di cittadinanza annullando l’agevolazione per gli over40, come ipotizzato anche in un emendamento del Terzo Polo

Forza Italia aveva ribadito più volte come ritenesse “imprescindibili” in manovra proprio l’aumento delle pensioni minime a 600 euro dai 75 anni in su e la decontribuzione “di almeno 8 mila euro” sulle assunzioni degli under 35  

Manovra – Salvini

“Miracoli non ne facciamo e, siccome non c’era tutto per tutti, siamo partiti da chi ha pensioni e stipendi più bassi”, ha ricordato il vicepremier e ministro delle Infrastrutture, Matteo Salvini, parlando della legge di Bilancio, a margine della presentazione del “Piano Casa Regione Lombardia”, presso gli alloggi Aler di via Salomone, nella periferia milanese  (Skytg24)