Connettiti con noi

Campania

Brucia appartamento in pieno centro: Giosuè muore soffocato per esalazioni

Pubblicata

il

Condividi

MUGNANO. Un tragico incendio nella serata di ieri ha portato alla morte di un uomo. La tragedia in pieno centro a Mugnano vicino piazza Municipio, in via dei Quattro Martiri.

La vittima è Giosuè Gugnese

La vittima si chiamava Giosuè Gugnese ed aveva quarant’anni. L’uomo secondo quanto si apprende dopo un passato ricovero, Giosuè era tornato a casa dal fratello ma al momento della tragedia era assente. Stando alle prime ricostruzioni il rogo sarebbe partito da un camino acceso al piano inferiore, per poi propagarsi verso l’appartamento in cui l’uomo risiedeva non lasciandogli scampo.

Giosuè Gugnese

Come riporta Napolitoday sarebbe morto a causa delle esalazioni: inutili i tentativi di rianimazione da parte dei soccorritori.

I soccorsi

Sul luogo dell’incendio sono accorsi il 118 ed i vigili del fuoco, oltre che i carabinieri di Mugnano. Saranno questi ad indagare su quanto accaduto, accertando eventuali responsabilità.

Il messaggio di cordoglio del sindaco per Giosuè

Così il sindaco di Mugnano Luigi Sarnataro: “Questa sera la nostra città è scossa da una tragedia. Un nostro concittadino è morto in un incendio divampato nella propria abitazione nel centro storico. L’amministrazione comunale esprime la propria vicinanza ai familiari e agli amici. R.i.P.”. (Napolitoday)