Connect with us

Senza categoria

Muore a 28 anni ucciso dal trattore: “Luca non meritavi di morire così”. La decisione del sindaco

Published

on

Luca Sangiovanni

CAIAZZO. Muore a 28 anni ucciso dal trattore, Comune blocca gli eventi natalizi. Lo annuncia il sindaco Stefano Giaquinto sulla sua pagina.

L’Amministrazione Comunale e le Associazioni coinvolte in varie iniziative previste per i prossimi giorni, colpite dalla tragedia che in queste ore ha sconvolto l’intera città, con l’improvvisa scomparsa del giovanissimo Luca Sangiovanni, hanno deciso di rinviare a data da destinarsi tutti gli eventi in programma per il 3, 4 e 5 gennaio.

La famiglia di Luca è molto stimata e benvoluta in città: il padre è un imprenditore e gestisce un agriturismo. La tragedia del 28enne ha colpito nel profondo l’intera cunita caiatina e non solo. (EdizioneCaserta)

I messaggi di cordoglio

“Non ci sono parole per descrivere quanto accaduto. Un ragazzo d’oro, responsabile e amante della natura, un fratello, un figlio, un amico per tutti noi. Ieri sei volato via in cielo troppo presto e in un modo troppo terribile. Non te lo meritavi, meritavi di più da questa vita. Ti ricorderemo così Luca, il nostro braccio destro del Frantoio”, è il messaggio di “Olio Sangiovanni”, l’azieda di famiglia, per ricordare Luca.

Ma non è l’unico. Affranto Michele: “Sono addolorato. Apprendo ora dell’incidente mortale in cui è rimasto coinvolto Luca Sangiovanni, figlio dell’amico Antonio, di San Giovanni e Paolo. Si è ribaltato il trattore su cui stava arando la terra in località Barraccone ed è rimasto schiacciato. Morte sul lavoro per il giovane trentenne. Dolore incolmabile per la famiglia. Lutto in tutto il territorio con cancellazione delle iniziative previste. Grave perdita e grande dolore. Siamo vicini alla famiglia e partecipiamo aliro dolore sapendo che non potrà essere lenito né ora né mai. La perdita di un figlio, per un padre, lascia un vuoto immenso”.

E anche la Tenda di Abramo, la struttura attiva da diversi anni a Caserta per conto della Parrocchia di S. Augusto che si adopera per aiutare i deboli e i bisognosi,  ricorda Luca: “Quante famiglie casertane, nel corso del tempo, hanno frequentato le bellissime vendemmie presso l’agriturismo Sangiovanni di Caiazzo? Momenti indimenticabili soprattutto per i bimbi, anche perché accolti dalla gentile ospitalità di persone sensibili e attente al territorio. Per questo, esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia Sangiovanni per la tragica scomparsa del figlio Luca”.

Continue Reading
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Pubblicità

seguici su Facebook

Attualità

Camorra

Ambiente

Cronaca

Cultura

41esimoparallelo è anche un’app

Scarica la versione per IOS & Android direttamente dallo store: avrai tutte le notizie aggiornate in tempo reale, approfondimenti e le storie dall’Italia e dal mondo a portata di mano. Solo per te, in un unico luogo.

Pubblicità

© 41esimoparallelo.it All Right Reserved. Cassio Group S.r.l. C.F. e P.IVA 09700041214 41esimoparallelo.it - Testata regolarmente registrata presso il Tribunale di Napoli con n. 1347/21 del 05/03/2021. Sede legale: Via Santa Maria del Pianto Torre 1, 80143 Napoli (NA)