Connettiti con noi

Cronaca

Addio a Mattia, il giovane è morto improvvisamente a soli 19 anni

Pubblicata

il

Condividi

Addio a Mattia Trivilino, il giovane 19enne, giocatore di basket in carrozzina, è morto. A dare la triste notizia è la FIPIC, la federazione italiana del Wheelchair Basketball, in quanto il giovane aveva fatto anche dei raduni con le nazionali juniores.

Mattia giocava infatti nella Santa Lucia Roma, società principe del basket in Carrozzina Italiano.

Il decesso del giovane giocatore, le cui cause non sono state rese note, ha colpito profondamente tutto il mondo del basket.

Una notizia che non avremmo mai voluto ricevere. tutta la Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina, dal presidente Zappile, al vicepresidente Coltri e al segretario generale Ferri, dal DT Di Giusto a tutto lo staff federale che in questi anni ha avuto il piacere di conoscere e lavorare per Mattia, un sentito e commosso pensiero alla sua famiglia e ai suoi amici, in un momento di simile enorme dolore”. Questa la nota della federazione in merito alla morte del giovane cestista.

Resta un dramma profondissimo per la morte di un ragazzo di appena 19 anni.

Addio a Mattia Trivilino, il giovane 19enne, giocatore di basket in carrozzina, è morto. A dare la triste notizia è la FIPIC, la federazione italiana del Wheelchair Basketball, in quanto il giovane 4 punti aveva fatto anche dei raduni con le nazionali juniores.