Connettiti con noi

Senza categoria

FORTE SCOSSA DI TERREMOTO IN ITALIA, domenica di paura. Gente in strada: “E’ stato fortissimo”

Pubblicata

il

Condividi

Intensa scossa di terremoto oggi a Cesenatico, in provincia di Forlì-Cesena, chiaramente avvertita dalla popolazione in tutta la Romagna e anche oltre. L’evento sismico di magnitudo 3.5 è stato registrato con epicentro a circa quattro chilometri a ovest del centro di Cesenatico, con coordinate geografiche (lat, lon) 44.1830, 12.3480.

Secondo i rilievi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, la scossa di terremoto ha avuto ipocentro ad una profondità di circa 19 chilometri ed è stata registrata dai sismografi esattamente alle ore 09:38 di questa mattina, domenica 22 gennaio.

La scossa di terremoto a Cesenatico è sta chiaramente avvertita dalla popolazione in tutta la Romagna ma anche sulla restante costa adriatica d’Italia e nell’entroterra del’Emilia Romagna. “È stato Breve ma forte”, “A Forlì si è sentito benissimo, prima una scossa lieve e poi una più forte”, “Anche fra Cesena e Cervia: prima il rumore e poi lo scossone” sono i racconti e le testimonianze di  alcuni residenti sui social che confermano di aver avvertito il sisma.

“Velocissima ma avvertita tutta, dal rumore in arrivo alla scrollata. Forse 4 secondi”, “A Bellaria si è sentito un forte scossone veloce, Confermo a Savignano sul Rubicone. Breve ma forte. “Sentito forte a Rimini… ma molto rapido” son altre testimonianze di chi ha vissuto in prima persona il terremoto. Al momento comunque fortunatamente non vengono segnalati danni a persone o cose.

Secondo i rilievi dell’Ingv, oltre a Cesenatico, i comuni più prossimi all’epicentro della scossa di terremoto di oggi sono Gambettola Gatteo, Cesena e San Mauro Pascoli, in provincia di Forlì Cesena, e i comuni di Cervia, in provincia di Ravenna e Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini. Altri otto comuni nel raggio di venti chilometri.

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *