Connettiti con noi

Senza categoria

Perde il controllo della moto, si schianta e muore a 25 anni: Andrea strappato alla vita dalla sua passione più grande

Pubblicata

il

Condividi

ADDIO ANDREA. Aveva solo 25 anni e la sua passione più grande erano proprio le due ruote. Quelle due ruote sulle quali ha perso la vita.

Come riporta QuiCosenza, il tragico incidente è avvenuta intorno alle 21 di ieri sera. Il giovane, secondo una prima ricostruzione, avrebbe perso il controllo della moto schiantandosi contro un’auto parcheggiata in via del Tuscolano, nel quartiere Navile. Andrea è poi spirato al pronto soccorso dove era stato trasportato d’urgenza e in condizioni gravissime.

 Le sue condizioni erano già gravissime quando è stato trasportato all’ospedale Maggiore Carlo Alberto Pizzardi di Bologna lì infatti, Andrea Torcaso 25 anni nato a Lamezia Terme, residente a Feroleto Antico in provincia di Catanzaro e domiciliato nel bolognese, è morto ieri a causa delle ferite riportate dopo l’impatto.

Da Andrea a Chiara – altro dramma

MONDRAGONE. Così si spegne un sorriso e diventa stella pronta a brillare nei cieli. Se ne è andata da un momento all’altro, lasciando tutti senza fiato. La piccola Chiara Sorrentino non c’è più: è salita in cielo all’improvviso. Un vuoto che rimarrà eterno nei cuori della sua famiglia… Di mamma Pasqualina e papà Emilio, delle sorelle, gli amici e quanti hanno avuto modo di conoscerla e di incrociare il suo sorriso. 

L’ultimo saluto

Una folla commossa, una chiesa gremita di tanti familiari, amici o anche solo qualche conoscente che aveva incrociato il suo sguardo. Si perchè Chiara era una giovane che non dimentichi facilmente, la sua voglia e gioia di vivere, così esuberante e così contagiosa. L’ ultimo saluto a Chiara è stato dato oggi pomeriggio nella chiesa di San Nicola.