Connettiti con noi

Meteo

Il Meteo di martedì 31 Gennaio 2023, le previsioni in Italia

Pubblicata

il

Condividi

METEO. Anticiclone delle Azzorre e venti forti settentrionali. La giornata trascorrerà con un tempo in gran parte asciutto e soleggiato con cielo sereno o tutt’al più poco nuvoloso, ma su Puglia meridionale e coste tirreniche di Sicilia e Calabria peggiorerà con precipitazioni a tratti temporalesche. Sono attese alcune nebbie sulle pianure del Nordest. Temperature grossomodo invariate.

NORD

Regime di alta pressione sulle nostre regioni per cui la giornata trascorrerà con condizioni stabili dell’atmosfera e quindi il cielo si presenterà in gran parte soleggiato anche se non mancheranno locali annuvolamenti più intensi in pianura e occasionali banchi di nebbia. I venti soffieranno debolmente, i mari risulteranno poco mossi, le temperature non subiranno variazioni.

Temperature

Valori massimi attesi tra 8 e 11°C su gran parte delle città

CENTRO e SARDEGNA

Le nostre regioni sono protette dall’alta pressione, ma soffiano anche venti settentrionali. La giornata trascorrerà con un cielo sereno o poco nuvoloso sui settori peninsulari mentre sulla Sardegna avremo un cielo più coperto, anche con occasionali deboli precipitazioni, soprattutto sulle zone interne. I mari saranno mossi o anche molto mossi quelli occidentali della Sardegna. 

Temperature

Valori massimi compresi tra i 6-7°C di l’Aquila e Campobasso e i 12-13°C di Cagliari, Roma e Firenze

SUD e SICILIA

Venti forti settentrionali soffiano sulle nostre regioni per cui la giornata sarà contraddistinta da generali condizioni di bel tempo su gran parte delle regioni dove il sole non avrà particolari problemi a splendere indisturbato. Soltanto su Puglia meridionale, coste tirreniche di Sicilia e Calabria il tempo sarà più instabile con locali precipitazioni, tra l’altro localmente temporalesche.

Temperature

Valori massimi attesi tra i 6°C di Potenza e i 12-13°C delle altre città. Fonte: Il Meteo.it

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *