Connettiti con noi

Senza categoria

Dramma a Riardo, la piccola Alessia si è arresa: aveva solo 13 anni

Pubblicata

il

Condividi

RIARDO. Una città in lacrime quella che si risveglia stamani e che apprende una delle notizie più brutte, quelle che mai vorremmo ricevere.

Riardo in lacrime – La piccola Alessia non c’è più

Ale di è arresa al male contro cui combatteva da tempo. Non sono bastate le amorevoli cure dei genitori e dei medici.

A riportare la notizia è Paesenews. La piccola, di circa 13 anni, si è spenta presso l’ospedale di Piedimonte Matese dove negli ultimi tempi era stata ricoverata.

La prematura scomparsa della piccola Alessia ha sconvolto l’intera comunità riardese dove la bimba viveva insieme ai genitori.

In lutto anche la comunità di Pietramelara dove il padre della bimba gestisce un’attività commerciale. Il decesso di Alessia è avvenuto nella tarda serata di ieri. (Paesenews)

Da Riardo a Treviso – Le altre notizie di cronaca

Un malore improvviso mentre è in casa. Trovato della mamma, muore poi in ospedale, dopo essere stato rianimato per oltre un’ora. Massimo Molin, 44 anni, era stato trovato esanime, a letto, dalla madre Bruna. È stata lei, verso mezzogiorno di sabato, ad allertare i soccorsi.

I fatti

In via Mantovani Orsetti, un laterale di via Santa Bona, nell’omonimo quartiere a Treviso, è giunta subito un’ambulanza del Suem 118. È stato compiuto l’impossibile per rianimare l’uomo che era disteso nel suo letto e non rispondeva alle sollecitazioni dei medici.

Dopo ripetuti tentativi Massimo ha ricominciato a respirare in modo autonomo. Ma è stato per poco. Trasportato in ambulanza al Ca’ Foncello per essere sottoposto alle cure del caso è spirato poco dopo lasciando nel dolore la madre Bruna e la sorella Claudia.