Connettiti con noi

Campania

Lite tra vicini finisce in tragedia: anziana uccisa di botte, Rosa Gigante è morta

Pubblicata

il

Condividi

Una donna di nome Rosa Gigante, incensurata e prossima al compimento dei 73 anni il 26 agosto, è stata trovata morta nella sua casa in via Vicinale Sant’Aniello, nel quartiere Pianura a Napoli.

Morta Rosa Gigante, uccisa dai vicini al culmine di una lite

La polizia sta ancora effettuando gli accertamenti sul posto e si susseguono voci che riconducono il decesso a una causa violenta, anche se non c’è ancora una versione ufficiale.

La signora abitava in un appartamento al primo piano di un complesso di case su due piani. Tra le ipotesi prese in considerazione, non si esclude quella dell’omicidio al termine di una lite.

Nel frattempo, una folla di curiosi, composta soprattutto da donne, si è radunata davanti alla casa della donna.

La notizia della morte di Rosa Gigante ha suscitato grande commozione tra i vicini di casa e la comunità locale. Molti si sono riuniti fuori dall’edificio, in segno di rispetto e solidarietà nei confronti della vittima e della sua famiglia.

Alcuni hanno espresso la loro preoccupazione per la sicurezza del quartiere, chiedendo alle autorità di fare tutto il possibile per fare luce sul caso e garantire la giustizia per Rosa.

La polizia ha assicurato che sta facendo tutto il possibile per scoprire la verità sul decesso della signora e per garantire la sicurezza della comunità.