Connettiti con noi

Cronaca

Si schianta contro un auto e muore a soli 28 anni: Matteo strappato alla vita prematuramente

Pubblicata

il

Condividi

INCIDENTE CORREGGIO. Nel primo pomeriggio di oggi, in via della Pace, si è verificato un tragico incidente che ha causato la morte di un giovane motociclista di 28 anni di nome Matteo Giavarini.

Incidente Correggio, Matteo perde la vita a soli 28 anni

L’incidente è avvenuto quando il motociclista è entrato in collisione con un’auto guidata da una coppia tedesca. Le circostanze esatte dell’incidente sono ancora oggetto di indagine, ma si ipotizza che possa essere stata una manovra non consentita da parte del conducente dell’auto.

La vettura, una Volkswagen, ha subito gravi danni alla fiancata sinistra, causati dall’impatto violento con la moto. Purtroppo, il motociclista non ha avuto scampo. Matteo Giavarini era residente a Correggio. Lo scontro tra l’auto e la moto è avvenuto lungo la tangenziale che collega Carpi a Reggio Emilia. La polizia municipale della Pianura Reggiana si sta occupando delle indagini per determinare le cause esatte dell’incidente.

I Fatti

Secondo una prima ricostruzione, l’auto si trovava ferma ai lati della tangenziale, precisamente lungo via della Pace, nelle vicinanze di un’area di servizio. Successivamente, il conducente di 67 anni avrebbe effettuato una inversione per dirigersi verso Carpi, proprio mentre la moto stava arrivando da quella direzione. L’impatto tra i due veicoli è stato estremamente violento, causando il lancio del motociclista a terra.

Immediatamente è stato dato l’allarme e sono stati inviati i soccorsi del 118. Purtroppo, non è stato possibile fare nulla per salvare la vita del giovane motociclista. I due occupanti dell’auto, l’uomo al volante e una donna di 64 anni, sono usciti illesi dall’incidente. Sul posto si è anche recata una squadra di vigili del fuoco per gestire la situazione. La polizia sta indagando per fare luce sulle cause esatte dell’incidente mortale.