Connettiti con noi

Politica

Berlusconi, 100 milioni a Marta Fascina e al fratello. A Marina e Pier Silvio maggioranza di Fininvest. La lettera scritta a mano: «Tanto amore per voi»

Pubblicata

il

Condividi

TESTAMENTO BERLUSCONI. Finalmente svelati i dettagli del testamento di Silvio Berlusconi, l’ex premier e fondatore di Mediaset e Forza Italia, scomparso di recente. L’agenzia ANSA ha avuto l’esclusiva di visionare il testamento, rivelando che le disposizioni interne non riservano sorprese di rilievo.

Secondo quanto emerso, Pier Silvio e Marina Berlusconi, i figli di primo letto, riceveranno la maggioranza delle quote di Fininvest, raggiungendo insieme il 53% del gruppo con quote paritarie. Marta Fascina riceverà un legato di 100 milioni di euro, mentre Marcello Dell’Utri riceverà un legato di 30 milioni di euro.

Testamento Berlusconi, la lettera scritta a mano per i figli

All’interno del testamento, rivolgendosi ai suoi figli, Berlusconi ha lasciato una frase toccante: “Per il bene che gli ho voluto e per quello che loro hanno voluto a me. Grazie, tanto amore a tutti voi, il vostro papà”. Il testo è contenuto in una busta non sigillata, datata Arcore 19 gennaio 2022, con la scritta “ai miei figli”, e comprende un foglio di carta intestata composto da circa quindici righe scritte a mano con inchiostro nero.

La decisione riguardante Fininvest e il patrimonio è stata presa precedentemente nel 2006. Su un blocco note color giallo paglierino, con l’intestazione “Villa San Martino”, Berlusconi ha scritto a mano le sue volontà. In poche righe, ha lasciato la quota disponibile in parti uguali ai suoi figli Marina e Pier Silvio, mentre il resto del patrimonio sarà diviso in parti eguali tra Marina, Pier Silvio, Barbara, Eleonora e Luigi. Successivamente, nel 2020, Berlusconi ha aggiunto ulteriori disposizioni a favore del fratello.

Dopo la lettura del testamento, le azioni della famiglia Berlusconi in Borsa hanno subito un calo. Le azioni MFE B hanno registrato una diminuzione dello 0,8% a 0,72 euro, mentre MFE A è scesa dell’1,5% a 0,53 euro. Anche Mondadori ha subito una diminuzione dell’0,9% a 2,13 euro.

Marina Berlusconi, insieme ai suoi fratelli e sorelle

Ha inviato una nota in cui si specifica che nessun soggetto deterrà il controllo solitario indiretto su Fininvest SpA, in seguito alle disposizioni testamentarie di Silvio Berlusconi. La nota conclude affermando che il notaio incaricato provvederà agli adempimenti di legge nelle prossime ore.