Connettiti con noi

Cronaca

Va in gita in montagna con un amico per un escursione, Pietro cade e muore: aveva solo 19 anni

Pubblicata

il

Condividi

Pietro Balocco, un giovane di 19 anni residente a Borgiallo, è morto nella mattina di domenica 15 ottobre 2023 dopo una caduta nella zona del colle di Passo Alto, a un’altitudine di oltre 2.800 metri, nel territorio comunale di La Thuile, in Valle d’Aosta. L’allarme è stato dato dal compagno di escursione con cui stava affrontando la camminata.

L’incidente è avvenuto nella zona della testa del Paramont, tra il rifugio Deffeyes di La Thuile e il vallone di Promioud sopra La Salle. Il corpo senza vita di Pietro è stato recuperato in elicottero dal soccorso alpino valdostano, con il soccorso alpino della guardia di finanza di Entrèves coinvolto nelle operazioni di ricerca e recupero. La salma è stata portata alla camera mortuaria di Courmayeur.

Pietro Balocco

Aveva conseguito il diploma presso l’istituto tecnico Olivetti di Ivrea. Tuttavia, la sua vera passione era sempre stata la montagna, come testimoniano le numerose immagini che aveva condiviso sui social media. Lascia il padre, la madre e una sorella più giovane.

La comunità è addolorata dalla perdita di questo giovane appassionato di montagna, e le sue immagini continuano a testimoniarne l’amore per la natura e l’avventura.

Le altre notizie di cronaca

Un altro motociclista perde la vita lungo la strada per Campotosto. Stefano Giannini, 49 anni, di Rimini, è la vittima, mentre una coppia di Spoleto è rimasta ferita.

L’incanto paesaggistico di Campotosto (L’Aquila) nuovamente oscurato da un tragico incidente, il secondo in poco più di un mese lungo la stessa strada. Stefano Giannini, un uomo di 49 anni proveniente da Rimini, è l’ultima vittima di un incidente che ha funestato una giornata di sole e clima ancora estivo. Continua a leggere qui