Connettiti con noi

Cronaca

Tragedia sulla circonvallazione, travolta due volte mentre attraversa sulle strisce: muore a soli 18 anni, grave un uomo

Pubblicata

il

Condividi

CATANIA. Morire a 18 anni, quando invece avresti tutta una vita davanti. E’ l’ennesima tragedia che arriva dalle strade, l’ennesima giovane vittima innocente. Un gravissimo incidente avvenuto ieri sera lungo la circonvallazione di Catania, non lontano dal Policlinico, che ha portato alla morte di una giovane di soli 18 anni e al grave ferimento di un uomo.

Secondo quanto perviene e come riportato da BlogSicilia, il terribile incidente è avvenuto mentre entrambi, l’uomo e la 18enne stavano attraversando la strada. Due veicoli diversi li hanno investiti due volte. Il tragico episodio si è verificato in viale Andrea Doria.

Stando alle prime informazioni raccolte dagli inquirenti, la giovane e l’uomo stavano attraversando la strada sulle strisce pedonali quando sono stati colpiti da uno scooter Honda, e successivamente da una Fiat Punto che sopraggiungeva. La Fiat Punto, forse a causa dell’elevata velocità o della visibilità ridotta, dovuta all’ora notturna, non è riuscita a fermarsi in tempo, nonostante il precedente incidente con lo scooter.

La giovane ragazza è deceduta quasi istantaneamente, mentre l’uomo, prontamente soccorso, è stato trasportato in ospedale in condizioni gravissime. L’incidente è avvenuto poco dopo il Tondo Gioeni, in direzione di Misterbianco, nelle vicinanze di un distributore di carburante Eni, vicino alla Cittadella.

Incidente Catania – Le indagini

Sono attualmente in corso e sono state affidate alla Polizia Municipale di Catania. Sarà loro compito ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente e determinare le responsabilità di questa tragica vicenda, che si è verificata ieri sera poco prima delle 22.

Le altre notizie di cronaca

Ancora sangue sulle strade. L’ultimo tragico incidente avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Rho, alle porte di Milano. Un altro giovane perde la vita sotto gli occhi dei passanti.

E’ accaduto intorno alle 17 in via Tommaso Grossi, presso il civico 3, nella località di Mazzo di Rho, in un incrocio semaforizzato con via Sartirana. Il conducente dello scooter è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Sacco, ma purtroppo i medici non sono riusciti a salvarlo, constatandone il decesso. Continua a leggere qui