Connettiti con noi

Senza categoria

Indi, in corso le procedure per il distacco dei supporti vitali. Il Papa si stringe alla famiglia, prega per loro

Pubblicata

il

Condividi

La piccola Indi Gregory, affetta da una grave e rara malattia mitocondriale, trasferita in un hospice, dove sono in corso le procedure per la sospensione dei supporti vitali. Simone Pillon, il legale che ha seguito la famiglia in Italia, ha fornito queste informazioni.

Papa Francesco si è unito al dolore della famiglia di Indi, pregando per loro e rivolgendo il suo pensiero a tutti i bambini nel mondo che soffrono a causa della malattia e della guerra, come comunicato dal portavoce del Vaticano, Matteo Bruni.

I macchinari che tengono in vita la piccola Indi Gregory saranno staccati intorno alle 11:00 inglesi (12:00 italiane)

Secondo quanto dichiarato dall’avvocato Simone Pillon, che sta seguendo la situazione insieme al portavoce di Pro Vita & Famiglia onlus, Jacopo Coghe. Il distacco delle macchine è avvenuto dopo che la Corte d’appello britannica ha respinto l’appello dei genitori per impedire questa decisione.

Il giudice Jackson

Ha definito l’intervento italiano non conforme alla Convenzione dell’Aia e ha sostenuto che i tribunali inglesi sono nella migliore posizione per valutare l’interesse superiore della bambina, ritenendo quindi non necessario l’intervento di un tribunale italiano. La premier Meloni ha appellato al governo di Londra per ribaltare questa decisione, mentre i legali dei genitori stanno valutando altre opzioni per opporsi a questa tragica situazione.