Connettiti con noi

Cronaca

Kimberly Bonvissuto, un’altra ragazza scomparsa: manca da casa da 4 giorni. L’appello della mamma

Pubblicata

il

Condividi

Nel cuore di Busto Arsizio, la scomparsa di Kimberly Bonvissuto, 20 anni, ha gettato l’intera comunità nell’angoscia. La giovane è sparita da casa dal 20 novembre, dopo un misterioso appuntamento non comunicato alla famiglia. La madre, Graziana Tuccio, ha lanciato un appello pubblico sui social, chiedendo aiuto per ritrovare la figlia.

Kimberly, alta 1,55 con capelli rossi, è uscita di casa indossando una tuta grigia, scarpe nere e un giubbino Colmar. L’incontro segreto, a cui partecipava senza informare la madre, aggiunge un alone di mistero a questa scomparsa. La giovane aveva raccontato alla madre di un’appuntamento con la cugina, mentre si dirigeva invece a un incontro con un ragazzo.

Le forze dell’ordine sono state allertate da quattro giorni

La madre che ha affisso immagini della figlia per le strade di Busto Arsizio. La situazione è complicata dal fatto che il telefono di Kimberly è spento, e le ricerche si concentrano su analisi delle telecamere di sorveglianza.

Kimberly Bonvissuto, il giallo dell’appuntamento

Kimberly, alla ricerca di lavoro, potrebbe aver avuto un incontro legato a opportunità lavorative sconosciute. La madre ha rivelato che la giovane è uscita solo con il telefono e il caricatore, senza documenti o carte di credito.

La polizia ha classificato il caso come “allontanamento volontario”, ma gli investigatori stanno intensificando gli sforzi per risolvere questo enigma e riportare Kimberly a casa sana e salva. Chiunque abbia informazioni è invitato a contattare immediatamente le forze dell’ordine.