Connettiti con noi

Economia

INPS, arrivano i pagamenti di dicembre: assegno unico, pensioni e tredicesima. Tutte le date da segnare

Pubblicata

il

Condividi


Nuovo mese, nuovi pagamenti in arrivo dall’INPS. Per dicembre arriva l’accredito della NASpI, assegno unico, SFL, pensioni e anche la tredicesima

Il calendario dei pagamenti dell’INPS per dicembre 2023 presenta diverse scadenze relative alle prestazioni come la NASpI, l’Assegno Unico, il nuovo sussidio SFL (Supporto per la Formazione e Lavoro) e le pensioni. Tradizionalmente, dicembre è anche il mese dedicato all’erogazione della tredicesima mensilità.

Pagamenti INPS di dicembre: NASpI

L’accredito della NASpI avviene a metà mese, ma la data esatta varia in base al periodo di presentazione della domanda e al luogo di residenza del beneficiario. È consigliabile consultare il proprio Fascicolo Previdenziale INPS tramite SPID, CIE e CNS per conoscere la data precisa.

Assegno Unico

L’Assegno Unico Universale per figli a carico viene pagato tra la seconda e la terza settimana di dicembre per coloro che hanno presentato domanda a gennaio e febbraio. Per chi ha fatto domanda entro novembre, l’accredito è previsto alla fine del mese. È consigliabile verificare l’importo, poiché l’INPS, da novembre, effettua tagli in presenza di anomalie ISEE nella DSU.

SFL (Supporto per la Formazione e il Lavoro)

Le erogazioni del SFL avvengono a partire dal 15 dicembre per le domande inviate a novembre (con requisiti maturati dopo il 15 dello stesso mese). Per le domande inviate a dicembre entro il 15, il pagamento è previsto dal 27 dicembre. Il sussidio ammonta a 350 euro mensili.

Pagamento delle pensioni

Le pensioni INPS saranno accreditate il 1° dicembre. L’importo sarà disponibile il primo giorno del mese per coloro che ricevono l’accredito su conti bancari o altre piattaforme. Per il ritiro in contanti presso gli sportelli di Poste Italiane, il calendario varia in base all’iniziale del cognome.

Tredicesima

I pensionati ricevono la tredicesima insieme alla mensilità di dicembre il 1° dicembre. Per i dipendenti pubblici, le date variano: 14 dicembre per gli insegnanti di scuole materne ed elementari, 15 dicembre per il personale amministrato dalle direzioni provinciali del Tesoro, e il 16 dicembre per i supplenti temporanei e altri dipendenti pubblici.

Per i dipendenti privati, la data di erogazione della tredicesima è generalmente prima di Natale, senza una data specifica.