Massacrato di botte nel Napoletano sotto casa: “Come Willy, nessuno è intervenuto”

1 settimana fa
18 Ottobre 2020
di nunzia d'aniello

Massacrato di botte nel Napoletano sotto casa. Lo hanno tirato fuori dall’auto e picchiato selvaggiamente sotto casa sua. Calci e pugni contro un ingegnere di 26 anni per un motivo banale, come una precedenza stradale, e davanti a decine di persone, rimaste ferme a guardare, senza mai intervenire per fermare i due aggressori.

Giugliano, picchiato selvaggiamente sotto casa: la ricostruzione

A riporta la notizia è Il Mattino. L’aggressione si consuma venerdì notte, intorno alle 21 e 30, nel parco degli Oleandri a Varcaturo. Il giovane professionista si trova di fronte ad un’auto che prova ad entrare nel parcheggio privato. Ha altre vetture dietro e fa cenno che non riesce a retrocedere.

Dall’altra auto, sbucano i due energumeni:

aprono la porta dell’auto del 26enne e lo trascinano fuori dall’abitacolo. Ed è a questo punto che comincia il pestaggio.

Stando alla ricostruzioni degli investigatori, l’aggressione si sviluppa in due momenti: prima trascinando fuori dall’auto il professionista, poi colpendolo in una seconda occasione, quando ormai il 26enne era riuscito ad allontanarsi di qualche metro dai suoi aggressori.

I due aggressori come i Fratelli Bianchi

E proprio i due aggressori vengono descritti, da quelle poche testimonianze raccolte dagli inquirenti, come esteticamente simili ai Fratelli Bianchi, i due picchiatori che uccisero Willy. I due automobilisti hanno infatti meno di 30 anni, sono entrambi palestrati e presentano un look da body builder.

“Nessuno l’ha difeso”

Durante il pestaggio, però, nessuno interviene per difendere il giovane. C’erano molte persone nelle auto incolonnate e tante altre affacciate alle finestre che hanno assistito alla scena di violenza. Nessuno cerca di aiutare il giovane professionista: neanche una chiamata viene fatta alle forze dell’ordine.(TeleclubItalia)

Nel frattempo in Campania cresce la paura Virus

Bollettino nero, superati i 1400 contagi: quasi esauriti i posti in ospedale.

Positivi del giorno: 1.410
di cui:
– Sintomatici: 67
– Asintomatici: 1.343
Tamponi del giorno: 14.704
Totale positivi: 24.443
Totale tamponi: 751.931

Deceduti del giorno: 0
Totale deceduti: 499
Guariti del giorno: 74
Totale guariti: 8.254

?Report posti letto Covid su base regionale:
Posti letto di terapia intensiva complessivi: 110
-occupati: 75
Posti letto di degenza complessivi: 840
-occupati: 817
Leggi anche: Nuovo Dpcm, Conte ci ripensa e fa un passo in dietro: tutte le novità
Metti like alla pagina 41esimoparallelo e iscriviti al gruppo 41esimoparallelo