Connettiti con noi

Mondo

Scappa di casa in preda ad una crisi nervosa: mamma e i 2 figli piccoli muoiono congelati in auto

Pubblicata

il

Condividi

USA (NEW YORK). Tragedia in Michigan. Una madre e due dei suoi figli di 9 e 3 anni sono stati trovati morti congelati nella loro auto dopo che la donna aveva avuto una crisi nervosa.

Usa, mamma e figli piccoli muoiono di freddo

A rivelarlo è stato lo sceriffo della contea di Oakland, Michael Bouchard. Monica Cannady, 35 anni, “credeva che qualcuno stesse cercando di ucciderla e che tutti fossero coinvolti”, ha spiegato. In preda a un attacco di follia, la giovane è scappata di casa con i bambini e quando sono arrivati in un’area boschiva a Pontiac, un sobborgo di Detroit, ha detto ai figli di sdraiarsi e dormire.

Nel gelo delle notti del Michigan, la madre e i due figli sono morti per ipotermia, come ha rivelato l’autopsia. Si è salvata solo la terza figlia, una bambina di dieci anni, che è corsa a chiedere aiuto quando si è svegliata e fatta subito ricoverare in un ospedale locale.

Ora si trova in condizioni stabili. La famiglia era già stata colpita da una tragedia nel 2021, quando il padre dei piccoli era stato assassinato. (ANSA)

A rivelarlo è stato lo sceriffo della contea di Oakland, Michael Bouchard. Monica Cannady, 35 anni, “credeva che qualcuno stesse cercando di ucciderla e che tutti fossero coinvolti”, ha spiegato. In preda a un attacco di follia, la giovane è scappata di casa con i bambini e quando sono arrivati in un’area boschiva a Pontiac, un sobborgo di Detroit, ha detto ai figli di sdraiarsi e dormire.

Continua A Leggere
clicca per commentare

Lascia una Risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *