Connettiti con noi

Campania

Lorena si è svegliata, era precipitata dal terzo piano di una casa mentre lavava i vetri. Le prime parole: “Voglio mamma”

Pubblicata

il

Condividi

SAN GIORGIO A CREMANO. Sono ore di gioia a Napoli per la notizia che è arrivata poco fa. Lorena si è svegliata. La giovane 28enne ha chiesto della sua mamma, queste sono state le prime parole secondo quanto si è appreso.

La ragazza era caduta venerdì scorso dal terzo piano di un appartamento a San Giorgio a Cremano mentre lavava i vetri.

Lorena caduta dal balcone a Napoli: si risveglia

La donna – una ragazza di 28 anni – è ricoverata all’Ospedale del Mare di Ponticelli, era ritenuta in fin di vita dai medici che la stavano seguendo. Nella giornata odierna, Lorena si è risvegliata.

“Voglio a mamma”, queste le prime parole della giovane. La ragazza resta ancora ricoverata in gravi condizioni. Ieri era stata intubata un’altra volta dopo un iniziale miglioramento delle sue condizioni di salute.

I carabinieri continuano ad indagare sull’accaduto per capire se si sia trattato o meno di una caduta accidentale.

SAN GIORGIO A CREMANO. Sono ore di gioia a Napoli per la notizia che è arrivata poco fa. Lorena si è svegliata. La giovane 28enne ha chiesto della sua mamma, queste sono state le prime parole secondo quanto si è appreso.

La ragazza era caduta venerdì scorso dal terzo piano di un appartamento a San Giorgio a Cremano mentre lavava i vetri.