Connettiti con noi

Cronaca

Ha un malore improvviso, Diego muore nel sonno a soli 22 anni

Pubblicata

il

Condividi

Diego Marongiu, un giovane di 22 anni proveniente da Lunamatrona, una piccola città nel sud della Sardegna, è deceduto durante il sonno. La sua passione per il calcio e la sua fede nel Cagliari lo avevano reso molto conosciuto nella sua città e a Cagliari stessa.

Addio a Diego Marongiu

Secondo una prima indagine, sembra che la causa della morte improvvisa sia stata un arresto cardiaco. Il sindaco della città ha espresso la sua solidarietà alla famiglia, sottolineando che si tratta di un evento inaspettato che ha colpito l’intera comunità.

Comunità sotto choc per l’accaduto

La notizia ha causato grande tristezza anche nel mondo dello sport e dei tifosi. La società calcistica del Cagliari ha dedicato un post sulla propria pagina Facebook per ricordare Diego Marongiu, definendolo un grande tifoso rossoblù prematuramente scomparso.

Il mondo dello sport sardo e italiano si unisce al dolore per la prematura scomparsa di Diego Marongiu. Molti tifosi e giocatori hanno espresso le loro condoglianze sui social media, ricordando il giovane appassionato di calcio e sottolineando l’importanza di godere ogni momento della vita.

Diego Marongiu rappresentava il futuro del calcio sardo, con la sua passione e il suo impegno nel supportare il suo club del cuore. La sua morte ha lasciato un vuoto incolmabile nella comunità sportiva e nella sua città natale.

Una cerimonia per ricordarlo

Le autorità locali stanno ancora indagando sulla causa esatta della morte del giovane Diego. Intanto, la città di Lunamatrona sta organizzando una cerimonia commemorativa per onorare la sua memoria e dare il giusto addio al ragazzo amato da tutti.

Il Cagliari Calcio ha inoltre annunciato di voler dedicare una partita alla memoria di Diego Marongiu. Questo per rendere omaggio alla sua passione e al suo amore per il calcio. La partita si svolgerà in suo onore e sarà un modo per la società e i tifosi di ricordare il giovane appassionato e la sua vita troppo breve.
Seguici sulla pagina Facebook e su Instagram
Seguici sul canale Google News