Connettiti con noi

Cronaca

Il piccolo Alessandro muore improvvisamente durante il pisolino: maestre indagate, sequestrati cuscini e lenzuola

Pubblicata

il

Condividi

La Procura di Treviso ha aperto un’inchiesta sulla tragica morte del piccolo Alessandro, il bimbo di 11 mesi che venerdì pomeriggio, attorno alle 15, è morto mentre dormiva in una stanza dell’asilo “Raggio di sole” a Porcellengo di Paese.

Sarà un esame autoptico che si svolgerà nei prossimi giorni a chiarire le cause del decesso mentre sono stati posti i sigilli alla stanza in cui il bimbo riposava. Saranno iscritte nel registro degli indagati, a loro garanzia, le educatrici e la responsabile della struttura, Rachele Pezzillo: sono ancora sotto choc e addolorate.

Ancora sconvolti i genitori del piccolo. Attendono di capire la verità su questa vicenda. Solo l’esito dell’esame autoptico (il conferimento dell’incarico potrebbe avvenire già oggi, 2 ottobre) sarà decisivo e dovrebbe confermare la morte bianca.

Treviso, comunità unita nel cordoglio per la morte del piccolo Alessandro

La notizia della morte di Alessandro (avrebbe festeggiato l’anno di vita il prossimo 17 ottobre) ha sconvolto la comunità di Paese. Anche la stessa sindaca, Katia Uberti, si è detta molto provata da questa vicenda. Quest’ultima si è stretta attorno ai genitori Laura e Kevin, originario di Napoli, entrambi di circa 30 anni, residenti a Castagnole. Intanto il “Raggio di sole” in via Francesco Baracca rimarrà chiuso per qualche giorno.